mercoledì 18 settembre 2013

2# Collaborazione - Yves Rocher

Buongiorno mie adorate fanciulle, a distanza di un mese, tra vacanza e malattia torno a scrivere sul blog proprio grazie ad un epico raffreddore che mi ha bloccata a casa, riprendendo da dove avevo interrotto, proprio con la bellissima collaborazione con la carinissima Patrizia.
Mi sono stati inviati tre nuovi prodotti da testare, mi sono presa un pò di tempo per provarli come si deve e voglio darvi le mie impressioni a riguardo, come sempre sincere e personali ovviamente.




Partiamo quindi con il prodotto che mi è piaciuto di più, ovvero l'olio riparatore per capelli. 
Diciamo che lui è fondamentalmente il mio salvatore, perchè per chi come me ha i capelli secchi e maltrattati da tinte e stirature è un toccasana, un prodotto che mi ha dato dei risultati visibili fin dalla prima applicazione.
"Senza parabeni, senza siliconi e senza coloranti! Ricco di olio di Babassu dalle virtù riparatrici e di olio di Macadamia che nutre il cuio capelluto. Quest'olio è un vero trattamento d'eccezione."
Io non posso che dare ragione alla descrizione, perchè davvero ripara e nutre i capelli, come fino ad ora non aveva nessun prodotto con le stesse premesse.
Seguendo il consiglio di Patrizia, l'ho utilizzato come impacco pre shampoo lasciandolo in posa per più di un'ora invece che per i dieci minuti riportati sulla confezione, insistendo sulle punte malconce che a fine lavaggio erano già più morbide. Non ci credevo nemmeno io, ma continuando ad usarlo regolarmente tutti i giorni prima di pettinarmi, sporcandomi solo un pò le mani e applicandolo sulle punte asciutte (sempre su prezioso consiglio di Patrizia) ho davvero visto un miglioramento duraturo.
Lascia i capelli subito morbidi e lucidi, è una gioia per me che ho i capelli molto mossi e pieni di nodi, lasciarci scivolare le dita in mezzo senza sentire dolore. Li ho visti subito più belli, in grado di tenere la piega senza arricciarsi dopo poche ore arruffandosi.
Non credo sia indicato per chi non ha proprio un problema di capelli molto secchi, ma per chi li ha come nel mio caso, secchi e bisognosi di cure è una mano santa. Non posso che promuoverlo a pieni voti e consigliarvelo. Nella foto potete leggere l'inci, per le appassionate e più esperte. Nel mio caso specifico, già il fatto che non contenga ne parabeni e siliconi lo rende top.


Il secondo prodotto che mi è stato inviato è un latte nutriente intenso per pelli molto secche. Si l'avrete oramai capito che in quanto a pelle sono più secca di un albero in inverno, ma proprio per questo sono sempre alla ricerca di prodotti che mi aiutino davvero, soprattutto adesso che andiamo verso la stagione fredda, dove ho bisogno di ancor maggiore idratazione. Ma parliamo di lei.
"Questo latte nutre intensamente anche le pelli più secche. La pelle appare meno rovinata, lenita e visibilmente più curata. E' testata sotto controllo dermatologico. Ha ingredienti di origine vegetale, tra cui burro di karitè da agricoltura biologica, mangiferina, olio di soia, olio di copra, olio di colza e glicerina 100% vegetale. Senza ingredienti di origine animale e senza parabeni."
Che aggiungere di più, se non che usato tutti i giorni mi aiuta a mantenere la pelle idrata, evitandomi quel fastidioso effetto di pelle screpolata che spesso si nota anche sotto le calze. Ha un profumo gradevolissimo e pur essendo così ricca non unge tanto quanto mi aspettavo. Il momento migliore per metterla e alla sera, come una coccola. La passo accuratamente, soprattutto sopra ai miei tanti tatuaggi e sento subito la pelle più idrata, senza quella fastidiosa sensazione di pelle tirata. Trovo sia un valido alleato per noi dalle pelle secca che più secca si non si può. Sono curiosa di provarlo anche quando farà quel freddo da pinguini per strada, per ora è sicuramente un si.
Anche qui per le esperti di inci vi lascio la foto, così da farvi un'idea più precisa di che cosa contenga questa deliziosa crema nutriente.



L'ultimo prodotto che mi è stato inviato è uno stylo occhi waterproof, in una colorazione verde acido che è però un'edizione speciale, quindi non sempre disponibile. 
"Per sottolineare lo sguardo con colori ultra intensi!"
Che dire di questa matita, sicuramente il colore è bellissimo, decisamente il mio genere (la foto con lo swatch è stata scattata con luce naturale, per cui il colore è assolutamente fedele, calcolate però che io ho la pelle più bianca e smorta che si possa immaginare!) Trovo che si possa usare in maniera più discreta come eyeliner su un trucco molto naturale, oppure sfumarla con un pennello sulla palpebra per un effetto più intenso e sicuramente più d'effetto.
E' davvero waterproof e dalla mattina è rimasta ferma sull'occhio fino a sera, seppur su di me è difficile che un prodotto mi finisca nelle pieghe, poichè la mia palpebra tiene bene praticamente tutto ciò che è cremoso.
Essendo automatica la punta non è affilata quanto la vorrei, ma questo è un mio problema che con le automatiche non ci vado mai molto d'accordo, in ogni caso funziona bene, non si inceppa e non si spezza.
Ho provato ad usarla nella rima interna, ma non si vede, credo sia proprio a causa del colore, nonostante più passate non rimane per niente visibile, così preferisco usarla sulla rima esterna inferiore per delineare lo sguardo con un tocco di colore anche quando sono di fretta e non ho voglia di fare un make up troppo articolato.
Sicuramente vorrei provare qualche altro colore così da fare un paragone, ma comunque la matita mi piace (seppur automatica!) per il colore e per la sua resistenza.

Per poter acquistare i prodotti che vi ho appena mostrato, per sapere i prezzi e avere altre informazioni sui buonissimi prodotti YR contattate la mia meravigliosa e gentilissima consigliera Yves Rocher Patrizia Capeccia e miraccomando andate a sbirciare e spolliciare sulla sua sempre aggiornata Pagina Facebook dedicata così per scoprire qualche prodotto che sicuramente potrebbe interessarvi!

Bene anche per questo post è tutto mie care. 
Have a nice autumn day!